Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

News ed eventi in archivio

15/09/2011 | Categoria: Altro

Lettera di mons. Rosario Di Bella alla Chiesa di Acireale.

  Acireale, 1 settembre 2011 

SALUTO A S.E. MONS. PIO VITTORIO VIGO

20 SETTEMBRE 2011

ORDINAZIONE EPISCOPALE DI

S. E. MONS. ANTONINO RASPANTI

Vescovo eletto di Acireale

1 OTTOBRE 2011

 

  Ai Presbiteri, Religiosi, Gruppi e Associazione Ecclesiali

                                                                                                                                     

LORO SEDI

Carissimi,

 La nostra Chiesa diocesana a breve vivrà due momenti significativi: il saluto a S. E. Mons. Pio Vittorio Vigo e l'Ordinazione episcopale del nuovo pastore S. E. Mons. Antonino Raspanti.

Martedì 20 settembre p.v. alle ore 18,30 durante la Concelebrazione eucaristica, che avrà luogo nella Basilica Cattedrale, la Comunità diocesana saluterà S. E. Mons. Pio Vittorio Vigo e Gli esprimerà la gratitudine per tutto il bene che Egli ha diffuso nei nove anni di servizio episcopale in essa. A Mons. Vigo la Comunità diocesana offrirà, come segno di affetto filiale e di gratitudine, un dono.

Venerdì 30 settembre p.v. alle ore 20.00, in tutte le Chiese Madri dei 18 Comuni della diocesi, avrà luogo la Veglia di preghiera in preparazione all'Ordinazione episcopale del nuovo Vescovo.

Sabato 1 ottobre p.v. avrà luogo l'Ordinazione episcopale e l'inizio del Ministero pastorale del nuovo Vescovo. In piazza Duomo alle ore 16.00, il Sindaco di Acireale, a nome di tutti i Sindaci della diocesi e delle altre Autorità, porgerà al Vescovo il saluto della comunità civile.

Alle ore 16.30, dalla Basilica Santi Apostoli Pietro e Paolo, muoverà la processione liturgica sino alla Basilica Cattedrale, dove avrà inizio la Liturgia di Ordinazione.(I Sacerdoti che desiderano concelebrare dovranno trovarsi in Basilica alle ore 16.00 con camice e stola bianca). Durante la celebrazione, la Comunità diocesana, idealmente presente, ringrazierà il Signore per il dono ricevuto ed esprimerà il proprio affetto filiale a Colui che riconosce Pastore e Padre. Al Pastore offriremo, come segno della missione tra noi, il Pastorale; al Padre, un Fondo di solidarietà per il servizio ai senza fissa dimora che la Caritas diocesana svolge nelle ore notturne. È un gesto che esprime il nostro voler vivere insieme al Vescovo il progetto di privilegiare quanti sono nel disagio e nella sofferenza. Per l'incremento di questo Fondo chiedo il contributo di tutti. Le offerte potranno essere consegnate in Curia presso l'Ufficio amministrativo.

Con la preghiera, che loda e ringrazia, e con la concreta solidarietà fraterna, anche l'ingresso del nuovo Vescovo manifesterà il volto della nostra Chiesa, che vuole annunciare con fedeltà e vivere con coerenza il Vangelo di Cristo.

In attesa di incontrarvi, invio cordiali saluti.                                                                              

Mons. Rosario Di Bella

 Delegato ad omnia