Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Ritiri spirituali mensili

29/10/2017 | Categoria: Ritiro

Marmion Columba, Cristo, vita dell'anima

Il desiderio che ha Nostro Signore di darsi a noi è così grande che ne ha moltiplicato i mezzi; coi differenti sacramenti ci ha indicato, come sorgente di grazia, la preghiera. I sacramenti, come vi ho detto spesso nel corso di queste conferenze, producono la grazia per il fatto stesso che sono applicati all’anima, che non oppone alcun ostacolo alla loro azione. La preghiera non ha, in sé, una sua efficacia così intrinseca. Essa è ciononostante di una non meno grande necessità per procurarci il soccorso divino. Noi vediamo che Gesù Cristo, durante la sua vita pubblica, concede miracoli alla preghiera. Un lebbroso gli si presenta: «Signore, abbiate pietà di me», ed egli lo guarisce. Gli conducono un cieco: «Signore, fate che io veda». Nostro Signore gli rende la vista. Marta e Maddalena gli dicono: «Signore, se foste stato qui, nostro fratello non sarebbe morto». È una preghiera di impetrazione, alla quale Cristo risponde con la risurrezione di Lazzaro...