Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Dizionario di spiritualità

Il dizionario di spiritualità si presenta come un’antologia di testi tratti dalla Sacra Tradizione della Chiesa Cattolica. La scelta dei temi, più che di rigore scientifico, è il frutto della risonanza che questi hanno prodotto nel cuore dei membri dell’Associazione che, avendone fatto oggetto di studio e di meditazione, li propongono ai lettori per condividere in pienezza la gioia di un incontro.

La lettura spirituale, infatti, situando il lettore nell’atto della Rivelazione, insegna, convince, corregge, forma alla giustizia l’uomo di Dio, abilitandolo a riconoscere in se stesso o a disporsi ad accogliere la stessa opera che Dio ha compiuto nell’autore, come un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche.

Seleziona inziale lemma: a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z 
Tutta la lista

Battesimo

Autore Raspanti A.

Giovanni il Battista è il ponte che conduce a Colui che è più grande, più forte, aldilà di ogni aspettativa umana. Il battesimo di conversione che predica si collega e prende significato da questo “Più” che viene: disporre cuore e mente per accogliere Qualcuno che si prenderà cura dell’uomo in modo impensabile. Occorre mettere a posto le irregolarità di colli e valli, occorre mettersi nella piena osservanza della Legge di Dio, per essere ben disposti. Ma questo non è ancora il “più”. C’è un altro battesimo, più grande: “con Spirito Santo e fuoco”. La paura, che contraddistingue l’esistenza umana dalla caduta di Adamo in poi, con Cristo è dissolta come neve al sole: l’uomo non è più solo e nudo sulla terra, non è più frammentato, inaridito e sperduto in deserti sempre più immensi, dacché a quelli fisici e a quelli spaziali si sono aggiunti quelli telematici e virtuali; egli non deve andare alla ricerca spasmodica di sicurezze, che esorcizzino il suo terrore del vuoto. Il Verbo pianta la tenda fra noi, unendo la sua sorte per sempre a quella dell’uomo, facendo dipendere la sorte di Dio da quella dell’uomo: se l’uomo dovesse distruggersi, anche Dio vuol distruggersi con lui. Dio è con l’uomo e per l’uomo. (RASPANTI ANTONINO, Il Battesimo di Giovanni in Semi di contemplazione n. 77 (2006) p. 4).