Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Dizionario di spiritualità

Il dizionario di spiritualità si presenta come un’antologia di testi tratti dalla Sacra Tradizione della Chiesa Cattolica. La scelta dei temi, più che di rigore scientifico, è il frutto della risonanza che questi hanno prodotto nel cuore dei membri dell’Associazione che, avendone fatto oggetto di studio e di meditazione, li propongono ai lettori per condividere in pienezza la gioia di un incontro.

La lettura spirituale, infatti, situando il lettore nell’atto della Rivelazione, insegna, convince, corregge, forma alla giustizia l’uomo di Dio, abilitandolo a riconoscere in se stesso o a disporsi ad accogliere la stessa opera che Dio ha compiuto nell’autore, come un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche.

Seleziona inziale lemma: a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z 
Tutta la lista

Familiarità

Autore Salignac de de la Mothe Fenelon F.

FAMILIARITA' CON DIO - Siate con Dio, non in conversazione affettata come con le persone che si trattano con cerimonie e complimenti misurati, ma come con una buona amica che non vi dà fastidio in nulla e a cui voi non date fastidio. Ci si vede, si parla, ci si ascolta, non ci si dice niente, si è contenti di stare insieme senza dire nulla; i due cuori si riposano e si vedono l'uno nell'altro ed essi non fanno che uno solo; non si misura quel che si dice, non ci si preoccupa d'insinuare nulla, né di trarre a sé nulla; tutto si dice con semplice sentimento e senza ordine; non ci si riserva, né ci si gira, né si modella nulla; si è contenti, sia il giorno in cui si è parlato poco sia quello in cui si è detto molto. Si è così imperfettamente con i miglior amici, ma è così che si è perfettamente con Dio quando non ci si avviluppa nelle sottigliezze dell'amor proprio. Non bisogna andare a rendere visita a Dio per rendergli un dovere passeggero; bisogna stare con lui nella familiarità dei domestici o per meglio dire dei figli. Siate con lui come vostra figlia è con voi: è il modo per non annoiarvisi. Provatelo con questa semplicità e datemi notizie. (SALIGNAC  de LA MOTHE FENELON F., Edizione Briand 1810, tomo IV, Lettera CLXXXI)