Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Dizionario di spiritualità

Il dizionario di spiritualità si presenta come un’antologia di testi tratti dalla Sacra Tradizione della Chiesa Cattolica. La scelta dei temi, più che di rigore scientifico, è il frutto della risonanza che questi hanno prodotto nel cuore dei membri dell’Associazione che, avendone fatto oggetto di studio e di meditazione, li propongono ai lettori per condividere in pienezza la gioia di un incontro.

La lettura spirituale, infatti, situando il lettore nell’atto della Rivelazione, insegna, convince, corregge, forma alla giustizia l’uomo di Dio, abilitandolo a riconoscere in se stesso o a disporsi ad accogliere la stessa opera che Dio ha compiuto nell’autore, come un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche.

Seleziona inziale lemma: a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z 
Tutta la lista

Ferita

Autore Ruusbroec G.

FERITA D'AMORE - Di quale specie sia questa attrazione non è facile dirlo. E' tuttavia un intimo invito del cuore e una richiesta di Dio, perché il cuore si unisca alla sua sublime unità. Quest'intimo invito al cuore amante è di gran lunga più dolce di quanti ne abbia potuto mai avere: e di qui ha origine un nuovo modo e un più sublime esercizio. Infatti il cuore, per la pienezza di gioia e di affetto, si dilata, le vene si aprono e spalancano, le forze non solo sono pronte a fare ciò che è chiesto da Dio e dal suo cuore, ma lo desiderano con ansia. Quest'invito del Sole Eterno è un'irradiazione che suscita tanta gioia nel cuore e lo dilata a tal punto, che a stento lo si può richiudere. Il cuore riporta anche una ferita: la ferita d'amore Ma niente è più soave di questa ferita e non c'è niente che tormenti di più. E questa ferita è indizio certissimo di salvezza. E' una ferita che produce contemporaneamente la gioia più profonda e il dolore più acuto. Gesù Cristo, vero Sole, manda i suoi raggi infiammanti in questo cuore aperto e ferito d'amore, e chiede ancora unione, e la ferita d'amore e tutte le ferite si riaprono. in lei. (AMOROSO F. (Ed), Giovanni Ruusbroec. Lo splendore delle nozze spirituali, Città nuova 1992, pp. 103-104)

Autore Colombano S.

Vedi Fonte