Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Dizionario di spiritualità

Il dizionario di spiritualità si presenta come un’antologia di testi tratti dalla Sacra Tradizione della Chiesa Cattolica. La scelta dei temi, più che di rigore scientifico, è il frutto della risonanza che questi hanno prodotto nel cuore dei membri dell’Associazione che, avendone fatto oggetto di studio e di meditazione, li propongono ai lettori per condividere in pienezza la gioia di un incontro.

La lettura spirituale, infatti, situando il lettore nell’atto della Rivelazione, insegna, convince, corregge, forma alla giustizia l’uomo di Dio, abilitandolo a riconoscere in se stesso o a disporsi ad accogliere la stessa opera che Dio ha compiuto nell’autore, come un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche.

Seleziona inziale lemma: a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z 
Tutta la lista

Padri

Autore Merton Thomas

PADRI DEL DESERTO - Quei grandi professionisti della contemplazione che furono i Padri del deserto in Egitto e nel Vicino Oriente fecero del loro meglio per cancellare questa illusione (la tendenza a pensare alla vita contemplativa come a una vita di tranquillità, ascetismo e speculazione). Essi si addentrarono nel deserto non per cercare la bellezza spirituale o una luce intellettuale, ma per vedere il volto di Dio. E sapevano che prima di poter vedere il suo volto, avrebbero invece dovuto lottare con il suo avversario. Avrebbero dovuto cacciare via il demonio sottilmente installato nel loro io esteriore. Si addentrarono nel deserto non per studiare una verità speculativa, ma per lottare con un male concreto; non per perfezionare la loro intelligenza analitica, ma per purificare i loro cuori. Andarono nella solitudine non per ottenere qualcosa, ma per dare se stessi, perché «chi vuol salvare la propria vita deve perderla, e chi vuol perdere la propria vita, per amore di Cristo, la salverà». Con la loro rinuncia alle passioni e all'attaccamento, la loro crocifissione dell'io esteriore, essi liberarono l'uomo interiore, l'uomo nuovo «in Cristo». (MERTON T., L'esperienza interiore. Note sulla contemplazione, San Paolo, Cinisello Balsamo 2005, p. 72).