Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Dizionario di spiritualità

Il dizionario di spiritualità si presenta come un’antologia di testi tratti dalla Sacra Tradizione della Chiesa Cattolica. La scelta dei temi, più che di rigore scientifico, è il frutto della risonanza che questi hanno prodotto nel cuore dei membri dell’Associazione che, avendone fatto oggetto di studio e di meditazione, li propongono ai lettori per condividere in pienezza la gioia di un incontro.

La lettura spirituale, infatti, situando il lettore nell’atto della Rivelazione, insegna, convince, corregge, forma alla giustizia l’uomo di Dio, abilitandolo a riconoscere in se stesso o a disporsi ad accogliere la stessa opera che Dio ha compiuto nell’autore, come un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche.

Seleziona inziale lemma: a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z 
Tutta la lista

Pentecoste

Autore Barsotti D.

La morte di croce ha spento la fede nei discepoli. D'altra parte la fede stessa dei discepoli, anche prima della morte di croce, non era certo una fede perfetta. In un certo momento Dio rivelò a uno degli apostoli chi fosse Gesù. Quando San Pietro disse: "Tu sei il Cristo Figlio del Dio vivente", Gesù gli rispose: "Beato tu Simone, figlio di Giona, perché non la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli". Ancora non è avvenuta la redenzione, ma quando Gesù comunica il suo Spirito agli uomini, quando il Signore dona il suo Spirito, allora divenendo un solo corpo vivente in lui, gli uomini possono nella fede conoscerlo. Tutto questo avviene precisamente dopo la risurrezione. Il dono del suo Spirito fa di tutti i discepoli l'unico corpo di Cristo. Con la risurrezione i discepoli entrano nel mondo nuovo che è Cristo. Vi entrano per la fede, che ora in loro risorge e diviene perfetta; vi entrano per una speranza che ora si fa viva; entrano in lui per l'amore. "Simone, figlio di Giovanni, mi ami tu più di questi?". E' quasi l'ultima parola detta da Gesù ai suoi discepoli, egli ora può chiedere l'amore, essi ora sono divenuti adulti. Gesù può sparire perché ora la fede li unisce per sempre al loro Signore. (BARSOTTI D., Le apparizioni del Risorto, San Paolo, Cinisello Balsamo 2005, pp.16-17).

Autore Stein E. (S. Teresa Benedetta della Croce)

Vedi Spirito