Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Dizionario di spiritualità

Il dizionario di spiritualità si presenta come un’antologia di testi tratti dalla Sacra Tradizione della Chiesa Cattolica. La scelta dei temi, più che di rigore scientifico, è il frutto della risonanza che questi hanno prodotto nel cuore dei membri dell’Associazione che, avendone fatto oggetto di studio e di meditazione, li propongono ai lettori per condividere in pienezza la gioia di un incontro.

La lettura spirituale, infatti, situando il lettore nell’atto della Rivelazione, insegna, convince, corregge, forma alla giustizia l’uomo di Dio, abilitandolo a riconoscere in se stesso o a disporsi ad accogliere la stessa opera che Dio ha compiuto nell’autore, come un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche.

Seleziona inziale lemma: a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z 
Tutta la lista

Scienza

Autore Teresa di Lisieux s.

SCIENZA DELL'AMORE - La scienza dell'Amore, oh, sì! Questa parola risuona dolcemente all'orecchio della mia anima, è l'unica scienza che desidero. Per essa, pur avendo dato tutte le mie ricchezze, sono convinta come la sposa del Cantico di non aver dato nulla... Capisco tanto bene come solo l'amore possa renderci graditi al Buon Dio e questo amore è l'unico bene cui ambisco. Gesù si compiace di mostrarmi l'unica strada che conduce a questa Fornace divina: questo cammino è l'abbandono del piccolo bambino che si addormenta senza timore fra le braccia del Padre. (TERESA DI LISIEUX, Storia di un'anima, Ancora, Milano 1993, p. 250).

Autore Guglielmo di Saint-Thierry

↗ Sapienza

Autore Zichichi A. Prof.

SCIENZA TRA UOMO E DIO - Se non fosse per la scienza noi non avremmo un argomento valido per dire che siamo figli di una logica rigorosa. La cultura atea sostiene che siamo figli del caos ma questo è antiscientifico perché scienza vuol dire scoprire la logica della natura. Se c'è una logica rigorosa che regge il mondo dalle sue strutture più piccole, l'universo sub nucleare che fini a poco tempo fa era sconosciuto, ai confini del cosmo, ci deve essere un autore. La cultura atea sostiene che l'autore non c'è ma non è un atto di ragione; è un atto di fede nel nulla. Ecco il valore della scienza. Scienza e fede, sono in grande alleanza, perché hanno gli stessi valori; scienza e fede non sono nemiche perché la scienza non è nata da un atto di ragione ma da un atto di fede in Colui che ha fatto il mondo. Galilei ha scritto: Io cerco nelle pietre, non nelle stelle, la logica del Creatore perché con le stelle non posso fare esperimenti, con le pietre sì. Ed è studiando le pietre che abbiamo scoperto questa logica. Nessuno aveva mai scoperto nulla prima di Galilei; ecco perché egli è il padre della scienza e perché la scienza è l'unico strumento che noi abbiamo nell'immanente per dire che non siamo figli del caos. (ZICHICHI A. Prof., in Benedetto XVI, Udienza Plenaria della Pontificia Accademia della scienza, 1 Novembre 2011)