Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Video

Omelia Maria regina e madre di misericordia

Omelia Mons. Raspanti, S. Maria della strada, Giarre 6 Maggio 2016

Video

JEAN EUDES, Vita cristiana

Audio del ritiro spirituale del 30 Aprile 2017

Video

BERNARDO DI CHIARAVALLE, De consideratione

Audio del ritiro spirituale del 29 Gennaio 2017

Video

H. Nouwen, La forza della sua presenza

https://www.youtube.com/watch?v=LLBjhgfTp_Y

Video

Il discernmento (Terza parte)

Audio del ritiro spirituale del 14/10/2007

Video

Omelia di Pentecoste 2016

S.E.R. Mons Antonino Raspanti, Giarre

Video

Maria, regina e madre di misericordia

Omelia Mons. Raspanti, S. M. della strada,SM Maria della Strada, Giarre 6 Maggio 2016

Video

Detti di Agatone

Ritiro spirituale. Mons. Antonino Raspanti 10 aprile 2016. Prima parte

Video

Eucarestia e Confessione

Intervista a S.E. Mons. A. Raspanti e R. Colianni

Video

L'orazione nei testi di s. Teresa d'Avila Qarta parte

Ritiro spirituale tenuto da S.E. Mons. Antonino Raspanti. Trapani 11 ottobre 2015

Video

L'orazione nei testi di s. Teresa d'Avila Terza parte

Ritiro spirituale tenuto da S.E. Mons. Antonino Raspanti. Trapani 11 Ottobre 2015

Video

L'orazione nei testi di s.Teresa d'Avila. Seconda parte

Ritiro spirituale tenuto da S.E. Mons. Antonino Raspanti. Palermo 27/09/2015

Video

L'orazione nei testi di s.Teresa d'Avila. Prima parte

Ritiro spirituale tenuto da S.E. Mons. Antonino Raspanti. Palermo 27/09/2015.

Video

Silenzio certosino 1

olitudine e silenzio sono ospiti dell' anima. L'anima che li possiede li porta ovunque con sé. Colui che ne manca non li trova da nessuna parte. Per rientrare nel silenzio, non basta fermare il movimento delle labbra e dei pensieri. Non è qui che si tace. Tacere è una condizione del silenzio, ma non è il silenzio.  Il silenzio è una parola, il silenzio è un pensiero. È una parola e un pensiero dove si concentrano tutte le parole e i pensieri. È quindi il risultato di questa concentrazione; è il termine del raccoglimento, e ne è anche il principio, poiché sempre principio e fine corrispondono. Il silenzio è un amore che comanda questa concentrazione: l’amor est congregativus; è l’amore di questa parola e di questo pensiero unico, attorno al quale si radunano tutti gli altri.

Video