Fuga

Autore Merton Thomas

FUGA NELLA FOLLA – La grande tentazione dell’uomo moderno non è la solitudine fisica, ma il perdersi tra la massa degli uomini; non la fuga verso le montagne o il deserto (vi fossero più uomini tentati da questo!), ma fuga nel grande mare informe dell’irresponsabilità, quale è la folla. In realtà non esiste solitudine più pericolosa di quella dell’uomo perduto nella folla che non sa di esser solo, ma che non agisce nemmeno come membro di una comunità. Questi non affronta il rischio di una vera solitudine, né le responsabilità che ne derivano; e al tempo stesso la moltitudine gli toglie ogni altra responsabilità. Eppure un simile uomo non è affatto libero da preoccupazioni; egli, al contrario, porta il fardello dell’ansia anonima, di timori imprecisati, di meschine concupiscenze e di tutti i contrasti che riempiono la società di massa come l’acqua riempie l’oceano. (MERTON T., Semi di contemplazione, B. TASSO – E. LANTE ROSPIGLIOSI (Edd), Ed. Garzanti, 1991, p. 49).

 

Torna alla lista

Calendario eventi

Dicembre, 2022