Pubblicazioni

Quaresima per i fannulloni… alla scuola dei santi 14

Numero 14 – 2019

Il Signore ci dà la grazia di cominciare questo straordinario tempo della Quaresima. È un tempo nel quale ci esercitiamo, in modo speciale, per ritornare alle radici della nostra vita cristiana, essere figli di Dio nel considerare ciò che abbiamo ricevuto: la dignità, la grandezza di essere stati redenti dal sangue di Cristo e di essere condotti nella famiglia di Dio, la Santissima Trinità. la maturità nella vita terrena, negli affetti, nelle relazioni, come anche nella fede, è essere arrivati a Cristo, l’amore della nostra vita, che ci indica la fraternità e ci invita alla comunione con l’umanità e per amore di Dio, posponiamo gli idoli e gli interessi […]. Le quaresime che il Signore ci dà sono tempi di gioia, di grazia; siamo chiamati davvero a fortificarci e di questo dobbiamo essere grati, contenti, gioiosi. Il Padre ci chiama ad essere forti, Cristo ci vuole uomini e donne maturi, forti nella fede, pronti nella nostra vita quotidiana, sociale, affettiva, familiare, per affrontare insieme le mille difficoltà a cui ogni ogni cristiano oggi va incontro. Occorrono laeder, persone di riferimento, perché ciascuno di noi annunci la grazia, la salvezza, la pienezza, e diventi punto di riferimento, diventi tutta la Chiesa, elevata ad essere “sale della vita, luce delle genti”. † Mons. Antonino Raspanti, Quaresima 2017. (Costo € 5).

Prossimi eventi