Semi di contemplazione

Numero 52 – Settembre 2004 – L’orazione di quiete

L’orazione di quiete

Autore: Clorivière Pierre de, 1735-1820

Il passaggio qui citato, tratto da Considerazioni sull’esercizio della preghiera e dell’orazione, mostra l’ingresso dell’anima nella contemplazione: essa non è inerte ma sposa le modulazioni dell’amore che le impone il suo ritmo, la sua intensità e la sua libertà. Essa è quiete quando si vuole ciò che Dio vuole e non quando si cerca il riposo per il riposo. Nell’orazione dalla A alla Z leggiamo M come Mistico. Il tema della rubrica è: Esperienza mistica e speranza umana.

 

L’orazione di quiete – 52a

L’orazione di quiete – 52b

Prossimi eventi