Semi di contemplazione

Numero 103 – Aprile 2009 – Raccoglimento attivo o passivo?

Raccoglimento attivo o passivo?

Autore: Salignac de la Mothe-Fénelon François de, 1651-1715

Fénelon, grande direttore spirituale, scrisse numerose lettere che contengono indicazioni preziose per una vita di orazione. Questa lettera, che costituisce in sé un piccolo trattato sul discernimento della vita spirituale, differenzia il “raccoglimento attivo e di azione” che dipende da noi, dal “raccoglimento passivo” che è “riposo nel profondo” al di sotto di ogni nostra attività mentale.

L’orazione in domande risponde a: «Come sapere se sono chiamato ad una vita di orazione più sviluppata? […] Devo ricorrere ad un direttore spirituale per saperlo?».

 

Raccoglimento attivo o passivo? – 103a

Raccoglimento attivo o passivo? 103b

Prossimi eventi