Semi di contemplazione

Numero 163 – Ottobre 2014 – Consolazione e desolazione

Consolazione e desolazione

Autore: S. Ignazio di Loyola

 

Commento di p. Max Huot de Longchamp:

L’AUTORE Tredicesimo di una famiglia della piccola nobiltà basca, Ignazio fu per prima cosa un uomo di corte e un soldato, fino a che una ferita ricevuta, mentre era nella sede di Pamplona nel 1521, non fu occasione di una profonda conversione. All’epoca aveva 30 anni, e iniziò una vita eremitica, poi di pellegrino fino a Gerusalemme, e infine studente ad Alcalá, Salamanca e Parigi nel momento in cui la sua università ospitava le più vivaci controversie tra protestanti e cattolici. Nel 1534 fonda proprio lì, con …

IL TESTO Gli Esercizi spirituali raccolgono in 200 pagine, le note elaborate da s. Ignazio nella sua pratica di direzione spirituale, che diventeranno la guida classica di ritiri e altri raccoglimenti predicati da quattro secoli dai gesuiti. Si tratta di condurre le anime verso una presa di coscienza della scelta fondamentale per Cristo, quella cioè del battesimo, e alla scoperta della propria specifica vocazione per seguirlo. In questo cammino, gli Esercizi hanno come …

L’orazione in domande risponde a:

«In che modo un amore particolarmente intenso, per esempio, come quello di uno sposo per la sua sposa, o di una madre per il proprio figlio, può contribuire a una maggiore santità? E aldilà, come conciliare la vita cristiana come amore incondizionato per Cristo e i nostri affetti umani?». Il tema della rubrica è: Solitudine e sete di Dio

 

Consolazione e desolazione 163

Calendario eventi

Dicembre, 2022