Semi di contemplazione

Numero 243 – Gennaio 2022 – Quando Dio semplifica tutto

Quando Dio semplifica tutto

Autore: Santa Margherita Maria Alacoque

 

Commento di Padre Max  Hout de Longchamp

L’autore cfr.Semi n. 188

IL TESTO:Tra i frammenti sparsi degli scritti di santa Margherita Maria, una quarantina di pagine sono state redatte su richiesta della sua superiora della Visitazione di Paray-le-Monial, madre di Saumaise. Malgrado una evidente ripugnanza a parlare di se stessa, Margherita Maria vi testimonia la grande familiarità con la persona di Gesù che caratterizza la sua vita interiore da sempre. Non ha ancora 30 anni, e siamo poco dopo le grandi rivelazioni del 1673-1675. § 1. Contemplativa dalla prima infanzia, Margherita visse nell’evidenza della presenza di Dio, senza immaginare che potesse essere diversamente. Perciò divenne definitivamente incapace di leggere dei libri che parlassero di Dio o di pensare a lui, cosa che avrebbe supposto una distanza tra lei e lui che le sarebbe stata insopportabile.

CATECHISMO SPIRITUALE 

Alla scuola dei santi

Il primissimo comandamento (seguito) Abbiamo visto che il primissimo comandamento, è quello di coltivare la terra. Noi non siamo liberi di farne di tutto e di più per soddisfare semplicemente le nostre voglie passeggere.

Conoscere la volontà di Dio.  Affidandoci la creazione, Dio ne fa il luogo dove vuole condurre una vita comune con noi. E questo già indica che tutto quello che riempie il nostro carrello al supermercato, lungi dall’essergli indifferente, sarà la materia prima di questa unione a lui che desidera e alla quale ci invita, perché l’anima deve comprendere che il desiderio di Dio in tutti i doni che egli ci fa, è di disporla all’unione divina (s. Giovanni della Croce).

Tutto quello che c’è nel mio carrello è allora per “dispormi all’unione divina”, e aldilà, tutti i doni di Dio sono per permettermi di condurre una vita comune con lui e non una vita individuale che non riguarderebbe altri che me. C’è in questa consegna dell’universo nelle nostre mani, un vero comandamento di Dio …

La volontà di Dio non ci arriva tutta insieme e in un unico blocco, ma piuttosto a pezzi e generalmente in frazioni molto piccole. Il nostro compito è quello di riunire questi diversi frammenti e di farne una vita e una vocazione regolare. Come una lanterna nella notte, la grazia ci dà la luce per rischiarare i nostri passi, in un ambito sufficiente a prevenire gli incidenti; ma allora dobbiamo guardare dove mettiamo i piedi…

Il tema della rubbrica è: l’umiltà

Quando Dio semplifica tutto – 243

Calendario eventi

Dicembre, 2022