Semi di contemplazione

Numero 70 – Aprile 2006 – Un buon uso delle distrazioni nell’orazione

Un buon uso delle distrazioni nell’orazione

Autore: Saint-Jure Jean-Baptiste, 1558-1657

Della stessa generazione di Lallemant e di Surin, l’autore rivela nella sua opera un’eccellente pedagogia spirituale, frutto di un’evidente esperienza personale della vita interiore: la pagina qui citata ne è un chiaro esempio. Nell’orazione dalla A alla Z leggiamo P come Provvidenza. Il tema della rubrica è: Il Risorto è Spirito vivificante.

 

Un buon uso delle distrazioni nell’orazione – 70a

Un buon uso delle distrazioni nell’orazione – 70b

Prossimi eventi